La politica italiana e Israele

Vi sono tre temi trattati da queste vignette:

  1. Nel 2018 il Giro d’Italia iniziò in Israele, scatenando le critiche di chi vedeva una sudditanza verso lo Stato che occupa militarmente la Palestina e altri territori. Ricordiamo che in quell’anno ricorrevano i 70 anni dalla proclamazione dello Stato d’Israele (14 maggio 1948).
  2. Le foto ritraggono politici italiani che in varie occasioni hanno indossato il Kippah. Anche tale usanza viene interpretata come una forma di sudditanza verso l’ebraismo
  3. Di tutt’altra prospettiva sono le critiche esposte da Alessandra Mussolini nei confronti di Liliana Segre in occasione della giornata della memoria del 2020, segno che le vecchie ruggini antisemite trovano ancora sponda negli ambienti politici.

Ebrei, Giudei e Israeliti

Nei nostri libri rimarchiamo più volte che Ebrei, Giudei e Israeliti non sono sinonimi. Proponiamo piuttosto che con Ebrei si intenda l’insieme degli altri due. In maniera più approfondita abbiano inoltre distinto i Giudei dagli Israeliti scoprendone le origini e i temi religiosi che la Bibbia ha contribuito a confondere facendo perdere il senso della Continua a leggere