Atei contro credenti. 2020-04

Share with:


3 thoughts on “Atei contro credenti. 2020-04”

  1. Penso che si possa credere che esiste “qualcosa” dopo la morte, semplicemente considerando che non siamo solo un corpo e soprattutto che il pensiero non risiede unicamente nel cervello

    1. “qualcosa dopo la morte”: è una questione che non mi sento di discutere pubblicamente in quanto la ritengo ambito molto personale. E’ vero però che molti lo fanno (ed è una loro libertà), altri ci lucrano sopra (e questo è quantomeno discutibile); altri ancora ne impongono il proprio credo, e ciò è contro i miei principi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *