DEI RICCHI

2002 - Marzo - Settimana 3

« Precedente

» Notizie » 2002 » Marzo | Commenti: Scrivi

Successiva »

Indice dei giorni


21/03/2002 *

Giovedì 21 Marzo 2002

Lima, autobomba contro gli Usa

Rai.it, http://www.rai.it/news, 21/03/2002

Sabato il Presidente Bush arriva in Perù, molte le vittime

L’esplosione ha squarciato la notte della capitale peruviana, l’autobomba è stata piazzata tra una banca ed uno shopping center poco distante dall’ambasciata americana (sita in un edificio fortificato) che si presume fosse l’obiettivo militare dei terroristi. Fonti della polizia non confermate ufficialmente parlano addirittura di un esplosione incrociata di due veicoli in sosta.

Sarebbero almeno nove i morti, secondo la polizia, ma la conta delle vittime non è definitiva (il Ministero degli Interni parla di sei vittime) tra queste ci sarebbe anche un bambino che pattinava per strada come ha riferito una radiofonica peruviana. A prescindere dal bilancio dell’attentato (che include anche una decina di feriti) si tratta di un episodio che ha scosso il paese sudamericano, reduce da quasi due decenni di scontri con la guerriglia rivoluzionaria di Sendero Luminoso e dei Tupac Amaru.

Non ci intimoriranno, come non hanno intimorito gli Stati Uniti con l'attentato dell'11 settembre” – ha dichiarato il Ministro degli Interni, Fernando Rospigliosi “quello che cercano anche questi terroristi e' di condizionare l'opinione pubblica. Dal governo di Lima fanno sapere che un altro attentato di matrice antiamericana era stato sventato l’anno scorso.

Il Presidente George W. Bush sabato arriva nella capitale peruviana, per una visita di diciassette ore nel corso della quale affronterà i temi del commercio nell’area, del terrorismo e della lotta al narcotraffico con i rappresentanti di Colombia, Bolivia ed Ecuador oltre che con i rappresentanti del Peru. Il vice presidente Raul Diez Canseco ha assicurato che sabato Bush arriverà "in ogni modo" nella capitale, come previsto.

Italia, maglia nera sul debito pubblico

Rai.it, http://www.rai.it/news, 21/03/2002

Tabella Eurostat 2001

Sono stati pubblicati i dati salienti sull'Italia dei consuntivi sui conti pubblici nazionali pubblicati da Eurostat, l'istituto statistico dell'Ue.

L' Italia gode di una produzione di ricchezza nazionale lorda pari nel 2001 a 1216,5 miliardi di euro, poco piu' della metà di quella della Germania (2000 miliardi di euro), inferiore anche a quella della Francia (1.466,2 miliardi di euro) ma circa doppia a quella della Spagna (650,1 miliardi di euro).

Il disavanzo italiano pari al 1,4 % del prodotto interno lordo l'anno passato, che in volume finanziario corrisponde a 17,6 miliardi di euro ed è dunque in questo inferiore a quello della Francia (20,6 miliardi di euro, pari all'1,4 % del pil francese) e della Germania (56,2 miliardi di euro, pari al 2,7 % del pil tedesco).

Il debito pubblico nazionale che in Italia arriva a 1330,7 miliardi di euro, pari al 109,4 % del pil, è superiore in volume e in percentuale rispetto a quello della Francia (832,2 miliardi di euro, pari al 57,2 % del pil francese) e anche a quello della Germania (1232,8 miliardi di euro, pari al 59,8 % del pil tedesco).

La cosa più significativa rimane il cumulo del debito pubblico italiano che, sempre in volume finanziario, rappresenta da solo circa un terzo dei 4707,7 miliardi di euro di debito pubblico cumulato del totale di Eurolandia.

Papa: impegno contro scandali nel clero

Ultim'ora Televideo, http://www.televideo.rai.it, 21/03/2002

'Siamo personalmente scossi nel profondo dai peccati di alcuni nostri fratelli'. Affronta questo delicato problema il Papa, nella lettera ai sacerdoti per il Giovedi' Santo. Da alcune settimane, la Chiesa cattolica,in vari Paesi,patisce un'ondata di scandali legati ad accuse di pedofilia ad alcuni sacerdoti. 'Scandali gravi'-scrive il Papa-gettano 'una pesante ombra di sospetto'su tutti gli altri sacerdoti che operano con onesta',coerenza,talora eroica carita'.'La Chiesa -sottolinea- esprime la propria sollecitudine per le vittime e si sforza di rispondere secondo verita' e giustizia ad ogni penosa situazione'. MCI

« Precedente

» Notizie » 2002 » Marzo | Commenti: Scrivi

Successiva »