Commenti a Presentazione

Gianpiero, 21/01/2017


Incredibile....leggere i commenti lasciati dieci anni fa... Chissà quali e quanti movimenti culturali si staranno sviluppando intorno alle tue scoperte... E chissà cosa si verificherà nei momenti d'impatto fra la tua verità e la loro menzogna, in che modo nel tessuto sociale sarà affrontata e accettata la scoperta di una tale manipolazione della realtà storica.... A te il merito di aver trovato la strada. A chi ti sta seguendo e studiando va il merito di far da teste di ariete, contro questo gigantesco muro di bugie messo in piedi da pochi sfruttatori opportunisti a danno di molte popolazioni e generazioni di ignari esseri umani. Sarò scusato se sembrerò un tantino pomposo, ma descrivere a parole l'emozione straordinaria di aver ricevuto una così esaustiva ricostruzione dei fatti che possa finalmente svelare i così inspiegabili misteri su Gesù, una figura così amata dai nostri antenati, mi riempie di quella meravigliosa sensazione che si prova quando si pensa di aver avuto sempre ragione. Senza il tuo intervento, questa sensazione non si sarebbe mai potuta trasformare in certezza.

 

Mac risponde così:

Grazie a te e a tutti quelli che mi supportano da tanti anni. Senza il vostro incoraggiamento tutto questo lungo percorso di ricerca non sarebbe stato così piacevole.

jebet, 13/11/2009


un'ultima considerazione sul nome Giona . deriva dall'ebraico Jonah che significa COLOMBA , ma questo nome non è altro che quello degli IONI greci , ed è quello biblico di IAVAN .
Nell'ebraico attuale colombo è YONA .
se Giona è una forma di Giovanni forse il battezzo di Giovanni con la colomba che scende potrebbe avere un significato simbolico da interpretare .

jebet, 11/11/2009


scusami Mac , se scrivendo d'impeto , mi son dimenticato di elogiare il tuo Grande sito e la tua Grande voglia di verità su certi argomenti che non son altro che le zavorre mentali della nostra società .
anch'io è da anni che cerco di ricostruire una nostra vera storia , purtroppo parlare di certe cose con la gente non è possibile .
vorrei darti un mio parere su di un piccolo dettaglio che sembra insignificante , ma che potrebbe aprire nuove porte di interpretazione sulla storia antica .
in una tua pagina parlavi di un anonimo che collocava la città di BURGIDALLA ( BORDEAUX ) in LIBIA .
ora , dopo anni di ricerche , ho scoperto che in realtà il popolo che diede il nome all'attuale LIBIA non eran altro che i LIBUI , menzionati da Strabone , citando Esiodo , e non eran altro che uno degli antichi nomi dei LIGURI .
Questa migrazione avvenne con le famose invasioni dei popoli del mare .
per farla corta , ho rilevato che le famose tribù israelite potrebbero essere gruppi parentali provenienti dall'Europa e propagatosi nell'area medio orientale , studi recenti confermano che il fenomeno biblico del popolo ebreo è molto più recente di quello propagandato dalla esegesi biblica .
il fatto che san Paolo si definisca della tribù di Beniamino a questo punto suona come campanello di allarme .
BENIAMINO sarebbe l'EBRAICO BEN IAMIN figlio di IAMIN che gli Ebrei significano a loro modo , ma gli IAMANA i IAVANA , non son altro che nomi per indicare gli IONI greci .
ma IAVAN è pure il nome biblico attribuito ai GRECI .
il nome però ha un secondo valore , ovvero IAYIN ovvero vino .
questo nome non è altro che quello del VENETO o VEGNETO come direbbero i friulani .
l'Italia era anche chiamata ENOTRIA .
GRAZIE DI AVERMI ASCOLTATO

jebet, 10/11/2009


Maria madre di Gesù ( Giovanni )

ho sotto le mani l'apocrifo VANGELO DELL'INFANZIA ARMENO , si parla della storia di Maria , futura madre di Gesù .
il capitolo IV , 3-4 , parla dell'usanza delle famiglie d'Israele per condurre a matrimonio le figlie vergini .
ora , questa usanza , ripulita dagli orpelli simbolico religiosi , l'ho ritrovata nelle storie di Erodoto , libro I , 196 .
erano , secondo lo storico , usanze Babilonesi e ... Venete .
ho fatto un passo in avanti e ho scoperto che ad Aquileia , nel periodo post vangelico , sorse la prima chiesa cristiana GNOSTICA , che fu soppiantata nel IV sec. a.c. con l'avvento della chiesa di Costantino .
la basilica di Aquileia porta ancora visibile il mosaico del Segno di Giona ( Giovanni ), Aquileia era in costante rapporto con Alessandria d'Egitto , quindi Filone d'Alessandria se era un alter ego di Giuseppe Flavio sicuramente frequentava Aquileia .
ho scoperto che pure Erode il grande fu ad Aquileia .
per non parlare di san Marco .
ora se fosse vero che Giuseppe Flavio non era altro che un Pisone , stando a Reuchlin , e che questo nome non sarebbe altro che quello del senatore stoico Trasea Peto di Padova , forse avremo un punto di partenza per decifrare i veri falsari cristiani .

 

Mac risponde così:

Commento che invita a porsi su strade di ricerca molto interessanti. Continua così.

Paulus, 30/10/2007


Egregio Mac,
non mi chieda come sono arrivato al tuo sito, così per caso, da tanto tempo, facendo ricerche sulla religione. Mi è venuta la malaugurata idea di scrivere un libro su di un'argomento scomodo e leggi, cerca, documentami, il suo sito è al top di competenza. Per questo la tengo nel palmo della mano per la sua professionalità e le dettagliate notizie da lei riportate. Se si considera che il suo punto di vista nelle altre argomentazioni concide totalmente con il modo di vedere, si puo immaginare la mia stima nei suo confronti.

Come pensa giustamente Lei, un libro dettagliato, specifico, tal'altro non scritto da un nome famoso, trova un black-out editoriale a priori. A parte l'inflazione di certe testi scritti solo per criticare, senza nessuna base scientifica e documentazioni specifiche, scrivere un libro e non avere le spalle protette da una parte di opinione pubblica, si rischia di essere messi alla gogna senza possibilità di appello.

Per questo ammiro la sua scelta per uscire da un qualunquismo degenerato e esporre le proprie idee con corretteza e linearità.

La saluto cordialmente

Paulus

Demetra, 27/10/2007


Salve Mac,
complimenti per il sito. Ho appena ripreso l'articolo sulla distribuzione del reddito per pubblicarlo sul mio blog La ricchezza. Questo è il link http://ricchezza.blog.dada.net/post/638857/La+distribuzione+del+reddito.+L%27indice+di+Gini+%28IdG%29

Demetra

silas2, 18/05/2007


In quello che scrivete sulle origini del cristianesimo e nel campo dell'esegesi biblica, trovo perfetto riscontro in tutto ciò che sto studiando e progressivamente approfondendo. Tale materiale lo riporto nel mio blog, che vuole essere un sito divulgativo sulle vere origini del cristianesimo e sulla vera storia della Chiesa Cattolica, dalle origini ad oggi.
Una verità scomoda per la Chiesa Cattolica, fondata sempre e comunque su dati storici, geografici ed archeologici attendibili.
Apprezzo molto il vostro sito ed ho provveduto a linkarvi al mio (http://ramidiulivo.splinder.com).
Il mio nickname è silas, anche se non ha niente a che vedere con l'Opus Dei.
Un saluto, e grazie per il lavoro che svolgete.

dux, 12/07/2005


Caro Mac, è la seconda volta che visito il tuo sito e nonostante i contenuti siano di non immediata comprensione(richiedono lo sforzo di ragionare ad una mente poco abituata,la mia)devo dire che sono molto incuriosito e ansioso di dedicare parte delle mie ferie alla lettura del tuo sito.
Non so perchè, ma sentivo di dovertelo scrivere. Grazie e alla prossima.

Mario, 04/05/2005


Ho trovato questo sito estremamente interessante ed istruttivo. Grazie per averlo messo a disposizione.

Paolo, 18/11/2004


Molto bello, profondo ed esteso. Complimenti davvero per il lavoro.

mimmo, 13/08/2003


Ciao Mac complimenti per il sito, quando utilizzeremo del materiale non mancheremo di citare la fonte.

© 2001 Comunicazioni all'autore e privacy - www.deiricchi.it

Valid HTML 4.01 Transitional