DEI RICCHI

Vangelo di Maria (The Gospel according to Mary Magdalene)

 

. P 30/09/2007. E 27/03/2007.

Quale Maria sembra essere l'autrice di questo vangelo?

S: Maria (Maddalena) narra alcuni insegnamenti di Gesù. Scontro con Pietro.

[1] [2] Anche in questi brevi brani, in cui Maria riporta degli insegnamenti di Gesù ai suoi discepoli, estraiamo la condanna della sapienza che noi conosciamo anche dalle lettere di Paolo:

Dopo che l'anima ebbe lasciato dietro di sé la terza potenza, salì in alto e vide la quarta potenza. Essa aveva sette forme. La prima è l'oscurità, la seconda è la bramosia, la terza è l'ignoranza, la quarta è l'emozione della morte, la quinta è il regno della carne, la sesta è la prudenza stolta, la settima è la sapienza stizzosa. Queste sono le sette potenze dell'ira.

1Corinzi 1:19 Sta scritto infatti: Distruggerò la sapienza dei sapienti e annullerò l'intelligenza degli intelligenti. 1Corinzi 1:20 Dov'è il sapiente? Dov'è il dotto? Dove mai il sottile ragionatore di questo mondo? Non ha forse Dio dimostrato stolta la sapienza di questo mondo?

1Corinzi 2:4 e la mia parola e il mio messaggio non si basarono su discorsi persuasivi di sapienza, ma sulla manifestazione dello Spirito e della sua potenza, 1Corinzi 2:5 perché la vostra fede non fosse fondata sulla sapienza umana, ma sulla potenza di Dio. 1Corinzi 2:6 Tra i perfetti parliamo, sì, di sapienza, ma di una sapienza che non è di questo mondo, né dei dominatori di questo mondo che vengono ridotti al nulla; 1Corinzi 2:7 parliamo di una sapienza divina, misteriosa, che è rimasta nascosta, e che Dio ha preordinato prima dei secoli per la nostra gloria.

Maria si rivolge a Pietro, apostrofandolo come "fratello" (si tenga conto che la Maria di questo vangelo dovrebbe essere quella di Magdala):

Maria allora pianse e disse a Pietro: "Pietro, fratello mio, che credi dunque? Credi tu ch'io l'abbia inventato in cuor mio o che io mentisca a proposito del Salvatore?".

Levi ci dimostra il carattere di Pietro e la predilezione di Gesù per Maria:

Levi replicò a Pietro dicendo: "Tu sei sempre irruente, Pietro! Ora io vedo che ti scagli contro la donna come fanno gli avversari. Se il Salvatore l'ha resa degna, chi sei tu che la respingi? Non v'è dubbio che il Salvatore la conosca bene, perciò amò lei più di noi.


{hr}

[1] Cfr. [Sabato].

[2] Cfr. [Gnosis.org].

 

 
<