DEI RICCHI

La purificazione, la condanna e il salvataggio dell'assassino

 

Per quali motivi i Giudei odiavano Paolo?

Riassumendo il “falso profeta” era colpevole di una serie indicibile di reati per cui i suoi connazionali cercavano di giustiziarlo:

- aveva svolto la funzione di esattore per conto degli imperatori {P|674|} probabilmente contribuendo ad impoverire la popolazione già stremata dalla guerra

- aveva cercato, catturato e fatto giustiziare quelli che potevano fomentare una rivolta contro Roma {P|387|}

[Il resto del documento è leggibile nel libro pubblicato]