DEI RICCHI

Ulteriori ipotesi sulla data di morte di Giovanni il 'Battista'

 

Quali ipotesi possiamo avanzare sulla fine di Giovanni Battista?

In {P|691|} , abbiamo visto che Eusebio di Cesarea cita appena il martirio di Stefano nella sua opera, mentre una vicenda simile il falsario cristiano la attribuisce a Giacomo. E' chiaro che quindi ancora nel III secolo d. C. la "lettura" del libro degli Atti non si era del tutto "assestata". Gli Atti rimangono perciò, come abbiamo visto e vedremo ancora, un testo fondamentale per confondere le notizie sulla nascita del Cristianesimo. Ma è altrettanto chiaro che, dopo aver capito che la lapidazione di Stefano coincide con quella subita da Paolo a Gerusalemme, Paolo stesso non può esserne la causa, quindi siamo in presenza di una particolare confusione dei fatti. A Stefano viene attribuito un martirio subito da due persone differenti: una di queste è quella che uccide l'altra. Se Paolo è la prima, chi può essere la seconda?

[Il resto del documento è leggibile nel libro pubblicato]