DEI RICCHI

Lacune biografiche

 

Cosa ci racconta Eusebio di Cesarea in merito alla fine di un certo Simone apostolo del Signore? Chi era Simone figlio di Cleofa? Chi era Egesippo?

Se tutte le ricerche finora proposte non fossero state corrette, non saremmo riusciti a rintracciare i personaggi storici che i racconti neotestamentari volevano nascondere. Il punto chiave che ci ha permesso tante scoperte consiste sicuramente nell'aver posto la vicenda cristiana in anni che la tradizione della Chiesa non prenderebbe mai in considerazione, se non per collocarvi la redazione dei libri che noi leggiamo. Per noi infatti l'inizio della guerra giudaica (nel 67 d.C.) è l'anno in cui cominciano le vicende narrate dal Nuovo Testamento, mentre per la Chiesa è proprio l’anno in cui terminano. Certo gli studiosi pongono dubbi sulla redazione di alcune lettere {P|336|}, considerando la possibilità che i loro autori, Paolo e Pietro, siano vissuti dopo quell'anno; ma le loro rimangono ipotesi che non possono contrastare la fede imposta.

[Il resto del documento è leggibile nel libro pubblicato]