DEI RICCHI

I 'miracoli' del 'falso profeta'

 

Anche di Giuseppe Flavio si tramanda che operò 'miracoli'?

Nella sua opera il "falso profeta" si avvalse di persone abili nell'operare "prodigi", "magie" che allietavano e sollevavano il morale se non addirittura le condizioni sociali della gente. Per questo il Gesù evangelico può mandare a dire al Battista:

Matteo 11:4-6 [...] «Andate e riferite a Giovanni ciò che voi udite e vedete: I ciechi ricuperano la vista, gli storpi camminano, i lebbrosi sono guariti, i sordi riacquistano l'udito, i morti risuscitano, ai poveri è predicata la buona novella, e beato colui che non si scandalizza di me».

[Il resto del documento è leggibile nel libro pubblicato]