DEI RICCHI

Due prigioni e due Giovanni

 

Quali incongruenze si rilevano nei racconti evangelici su Giovanni il Battista? Quali indizi ci permettono di datare i Vangeli?

Secondo Giuseppe Flavio, Erode Antipa mandò in prigione Giovanni, passato alla storia degli evangelisti come il "Battista". Sembra che fosse stato condotto al Macheronte, una fortezza isolata nel deserto, perché era pericoloso giustiziarlo in pubblico {P|601|}. Per i Vangeli invece Giovanni "Battista" sembra rimanere in prigione per diverso tempo visto che Gesù fa in tempo a parlare di lui e a iniziare il proprio ministero {P|597|}. Abbiamo appurato {P|370|} che la redazione dell'Apocalisse, non può essere avvenuta prima della guerra giudaica conclusasi nel 70 d.C.. Vista la nostra ricollocazione cronologica dei fatti, una prigionia del genere deve essere accaduta in un periodo ovviamente successivo alla guerra giudaica e non precedente, dove però, come abbiamo visto {P|387|}, le testimonianze storiche sono andate perse.

[Il resto del documento è leggibile nel libro pubblicato]