DEI RICCHI

Dall'Apocalisse ai Vangeli

 

Per quale motivo è presumibile che l'Apocalisse di Giovanni sia stata scritta prima dei Vangeli?

Abbiamo finora utilizzato le notizie desunte dalle opere di Giuseppe e l'Apocalisse di Giovanni per ricavare una probabile verità di quanto occorso all'origine della religione cristiana.

Accettare questi studi significa presumere che i veri "cristiani" fossero in realtà i Giudei che volevano l'insurrezione contro i Romani. D'altronde il termine "cristiani" non si riferisce proprio agli adoratori di Cristo, il messia, cioè l'unto da Dio per guidare Israele? Certamente vi è stato qualche cambiamento di significato del termine col tempo: difatti mai un "cristiano" odierno accetterebbe che un suo antenato fosse un sanguinario ribelle al potere romano. Ma Gesù lo fu, se alcuni suoi connazionali lo consegnarono con queste giustificazioni:

[Il resto del documento è leggibile nel libro pubblicato]