DEI RICCHI

Il Concilio di Gerusalemme

 

Quali problemi esegetici solleva il 'Concilio di Gerusalemme'?

Un avvenimento particolarmente importante a cui Paolo partecipa è quello che gli studiosi cattolici battezzano col nome di Concilio di Gerusalemme (o Apostolico) e che abbiamo già incontrato {P|359|}.

In concomitanza con esso, nel tentativo di correlare la narrazione degli Atti con la Lettera ai Galati, abbiamo visto che gli studiosi incappano in non poche discrepanze e dubbi. Ma, quando gli esegeti sembrano far cilecca, per noi non significa altro che siamo davanti ad una probabile prova del nove che il loro punto di partenza, sostanzialmente legato alla cosiddetta “ispirazione divina” delle scritture, è un pericoloso errore di principio. "Chi bene comincia è già a metà via", dice un vecchio detto: ripartiamo dunque dal Concilio di Gerusalemme senza pregiudizi e vediamo di ricostruirne la probabile matrice storica.

[Il resto del documento è leggibile nel libro pubblicato]