DEI RICCHI

Apocalisse e Lettere

 

Paolo di Tarso è veramente morto nel 66 d.C.?

In un'altra sede {P|338|} abbiamo adombrato una prima lettura della vicenda paolina che però ora, dopo aver scorso l'Apocalisse che ci ha “rivelato” l'attività di una "bestia che sale dalla terra" collocabile ipoteticamente dopo la guerra giudaica, merita un ulteriore approfondimento.

Se identifichiamo Paolo con questo personaggio ci scontriamo con la cronologia attualmente accettata: gli esegeti infatti non ammettono che Paolo fosse ancora vivo dopo il regno di Nerone {P|342|} e quindi dopo il 68 d.C.. Ma noi, una volta capita l'Apocalisse, non possiamo concordare. Nella nostra ricerca ci aiuta soprattutto una lettura comparata delle lettere di Paolo con l'Apocalisse. Vi è infatti un'affermazione degli esegeti che può sviarci da una corretta interpretazione di questo testo:

[Il resto del documento è leggibile nel libro pubblicato]