DEI RICCHI

Il PID e i papiri dei narratori

 

Cosa ci possono suggerire gli antichi papiri sulla bontà dei Vangeli?

Negli studi sull'informazione dominante {P|219|} abbiamo dimostrato come sia possibile distinguere un autore che si serve degli altri per la redazione dei suoi scritti visto che elementi da lui riportati avrebbero un PID superiore a quello delle fonti originarie. Ma cosa succederebbe se andassimo a verificare i nostri evangelisti? Lo spieghiamo con il seguente grafico:

[Il resto del documento è leggibile nel libro pubblicato]