DEI RICCHI

Il problema dell'ordine degli episodi

 

. P 15/05/2004. E 12/01/2003. U 28/02/2004.

I Vangeli sono congruenti nella cronologia degli episodi riportati?

Ora viene naturale porsi la domanda: con quale criterio è stato scelto l'ordine degli episodi e quindi dei versi? Se leggiamo i files ci accorgeremo infatti che, per rispettare l'ordine degli episodi, spesso viene penalizzata la narrazione di ogni evangelista: capita infatti che alcuni versi vengano spostati rispetto alla posizione originale o si trovino degli episodi con versi distanti tra loro, al punto che quanto un evangelista racconta su Gesù non sempre segue l'ordine narrativo di un altro evangelista.

Per capirlo bene utilizziamo il diagramma cronologico introdotto in {220}. In quello studio abbiamo visto che se due (o più) testimoni (o narratori) seguono lo stesso ordine con cui sono accaduti i fatti, allora si possono costruire per i loro racconti delle curve costantemente crescenti. Viceversa le curve si presentano a zigzag se l'ordine seguito non è cronologico. Ora, tralasciando per un momento la prima e la terza parte in cui abbiamo suddiviso la vita di Gesù, vediamo come si presentano le curve cronologiche per la seconda parte dei nostri Vangeli:

{I|problema_ordine1.gif|}

Immagine pagina

Figura 1

 

E' veramente un caos rispetto ad un ordine cronologico!

Si intravede che la curva di Matteo è quella che più viene rispettata nel suo andamento ascendente anche se verso la fine è Luca a esser preso come maggiore riferimento.

Proviamo a vedere se le cose migliorano forzando un ordine degli episodi in modo che venga rispettato l'ordine cronologico di Matteo. Si ottiene una figura di questo tipo:

{I|problema_ordine2.gif|}

Immagine pagina

Figura 2

 

Abbiamo sì una curva completamente ascendente per Matteo, ma abbiamo mantenuto un andamento altalenante per gli altri evangelisti. Proviamo ora a mettere in ordine, rispettivamente, Marco, Luca e Giovanni. I risultati sono riportati nelle figure di seguito:

{I|problema_ordine3.gif|}

Immagine pagina

Figura 3

{I|problema_ordine4.gif|}

Immagine pagina

Figura 4

{I|problema_ordine5.gif|}

Immagine pagina

Figura 5

 

In nessuno dei casi, come si può ben vedere, si è trovato un ordine cronologico degli episodi raccontati che soddisfacesse tutti e quattro gli evangelisti. Né possiamo essere sicuri che vi sia un evangelista più veritiero di altri: forse lo è in alcune parti del racconto, mentre in altre dovremmo sceglierne un altro. La cosa è un po' disarmante, seppur molto umana ed è per questo che non ci spaventa del tutto: ci viene però spontaneo ammettere che quanto meno queste incongruenze suonano un po’ strane per scritture che ci dicono essere state “ispirate da Dio” in persona. Forse che Dio non è un buono storico?