DEI RICCHI

L'uomo dentro e oltre la realtà

 

Come si può misurare il limite conoscitivo dell'uomo? Come si presenta la realtà per l'uomo?

La “realtà” è quindi un ambiente più piccolo che trae linfa vitale da quello più grande della “possibilità”. Anche se dalla definizione datale il mondo della possibilità potrebbe essere chiamato "ignoto", in quanto non è oggetto della nostra conoscenza, preferiamo utilizzare il termine "possibilità" perché vedremo che rende meglio il modo in cui le cose "entrano" nel mondo del reale. Tutto sommato, della possibilità noi abbiamo una certa conoscenza, i suoi margini sono talmente sovrapposti a quelli della realtà da diventare conosciuti. Quando nominiamo il mondo della possibilità non pensiamo a qualcosa in cui "non vediamo niente", perché non appena parliamo della probabilità che qualcosa accada o meno non facciamo che estrarre un elemento da questo mondo e porlo in quello della realtà.

[Il resto del documento è leggibile nel libro pubblicato]