Introduzione a “De hebraica fabula”

Share with:


Share with: Questo secondo volume dedicato alla fabula cristariana è il necessario completamento per chi si vuole cimentare in una fondata rilettura della storia occidentale. Fondata nel senso di motivata sulla base delle più antiche testimonianze a disposizione, e la Bibbia è proprio una di queste. Lo studio della Bibbia è vissuto per secoli intriso Continua a leggere

Introduzione a “De romana fabula”

Share with:


Share with: Sono passati quasi 14 anni dalla prima pubblicazione di Mac e nessuno avrebbe neanche lontanamente immaginato che in questo 2020 sarebbe arrivato al 17° libro. Libri che non sono stati scritti con l’obiettivo di farne profitto, quanto piuttosto di condividere la conoscenza, frutto di una incessante lavoro di analisi testuale, confronto sistematico, intuizione Continua a leggere

Politici per l’aborto. 2020-05

Share with:


Sulle vignette qui sotto aggiungiamo le seguenti rispettive informazioni:

Jesus vs Yuri Chechi

Share with:


Il popolo di L&I si è divertito a enfatizzare un uso atletico della croce piuttosto che quello di strumento di morte. Non poteva quindi mancare il paragone con un noto campione olimpionico: Yuri Chechi

Inquisizione. 2020-05

Share with:


Atei contro credenti. 2020-05

Share with:


Aforismi di Arthur Schopenhauer. 2020-05

Share with:


Miracoli. 2020-05

Share with:


Religiosa ricchezza. 2020-05

Share with:


Fame e povertà. 2020-05

Share with:


Share with:

Ironia atea. 2020-05

Share with:


La politica italiana e Israele

Share with:


Vi sono tre temi trattati da queste vignette:

  1. Nel 2018 il Giro d’Italia iniziò in Israele, scatenando le critiche di chi vedeva una sudditanza verso lo Stato che occupa militarmente la Palestina e altri territori. Ricordiamo che in quell’anno ricorrevano i 70 anni dalla proclamazione dello Stato d’Israele (14 maggio 1948).
  2. Le foto ritraggono politici italiani che in varie occasioni hanno indossato il Kippah. Anche tale usanza viene interpretata come una forma di sudditanza verso l’ebraismo
  3. Di tutt’altra prospettiva sono le critiche esposte da Alessandra Mussolini nei confronti di Liliana Segre in occasione della giornata della memoria del 2020, segno che le vecchie ruggini antisemite trovano ancora sponda negli ambienti politici.